19 giugno 2019
Aggiornato 13:30
L'indagine per Il Sole 24 Ore

Gradimento dei governatori: primo Zaia, secondo Fedriga

"Non è facile dopo il primo anno avere la medaglia d'argento e ringrazio i cittadini della mia Regione e spero di continuare a meritarmela"
Luca Zaia e Massimiliano Fedriga
Luca Zaia e Massimiliano Fedriga Ufficio Stampa

UDINE - E' il presidente del Veneto Luca Zaia il vincitore del Governance Poll 2019, cioè la classifica sul gradimento degli amministratori stilata dall'Istituto demoscopico Noto Sondaggi per Il Sole 24 Ore e pubblicata dal quotidiano economico.

Podio tutto leghista 

Zaia realizza il 62%, con un incremento dell'11,9% rispetto al giorno delle elezioni e raggiunge livelli inaccessibili per gli altri presidenti di regione. Al secondo e terzo posto altri due governatori della Lega: il presidente del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga con il 51,1%, e il lombardo Attilio Fontana (49,2%). Per Zaia non è la prima volta che è incoronato dal Governance Poll.

Le parole di Fedriga e di Zaia

«Sono particolarmente contento e orgoglioso. E' la prima rilevazione che fanno da quando sono governatore perché prima ovviamente c'era Debora Serracchiani». Così il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga. «Non è facile dopo il primo anno avere la medaglia d'argento e ringrazio i cittadini della mia Regione e spero di continuare a meritarmela».
Queste le parole di Zaia: «Il riconoscimento che arriva oggi è alla squadra, Giunta, Consiglio, tecnici regionali. Immagino che il gradimento della gente derivi da questo, dalla percezione del lavoro di noi tutti per loro e i loro problemi. Possiamo dire che, in Veneto, il contratto sociale prende corpo».