26 aprile 2019
Aggiornato 08:00
Ragogna

Al via il 14 aprile la presentazione del libro 'Locanda Tagliamento. Dieci voci raccontano il fiume'

In programma c’è un 'Picnic con gli autori' proprio sulle rive del mitico fiume in località Tabine
Al via il 14 aprile la presentazione del libro 'Locanda Tagliamento. Dieci voci raccontano il fiume'
Al via il 14 aprile la presentazione del libro 'Locanda Tagliamento. Dieci voci raccontano il fiume'

RAGOGNA - Arriva in libreria martedì 9 aprile 'Locanda Tagliamento. Dieci voci raccontano il fiume' (Bottega Errante) con contributi di Luigina Battistutta, Matteo Bellotto, Devis Bonanni, Luca A. d’Agostino, Fabiana Dallavalle, Anna Dazzan, Paolo Forte, Nicolò Giraldi, Cristina Noacco, Giacomo Trevisan e la prefazione di Davide Papotti. Il libro verrà lanciato ufficialmente domenica 14 aprile, dalle 10.30, con un presentazione particolare. In programma, infatti, c’è un 'Picnic con gli autori' proprio sulle rive del Tagliamento in località Tabine, Villuzza di Ragogna (fronte agriturismo 'Al Vecjo Traghet').

L'incontro

Gli autori del libro incontreranno il pubblico che, per l’occasione, è invitato a portare con se una merenda; un picnic letterario, dunque, per condividere le proprie vivande e ascoltare alcune delle storie, vere o immaginarie, legate a uno dei fiumi più suggestivi d’Italia. La presentazione ha il patrocinio del comune di Ragogna e la collaborazione dell’agriturismo 'Al Vecjo Traghet'. Per informazioni contattare Bottega Errante allo 0432 - 521063. In caso di maltempo l’evento si svolgerà nella sala Multimediale del Centro culturale 'R.Battistig' a Ragogna.

Il libro

Il libro è un canto collettivo, corale, sul più importante fiume del Friuli Venezia Giulia, l’unico dell’intero arco alpino e uno dei pochi in Europa a preservare una morfologia a canali intrecciati. Dieci storie narrate al tavolo di una ideale locanda sulla riva del fiume. Dieci voci differenti, ognuna con la propria sensibilità, con il proprio vissuto e con la propria immaginazione, raccontano l’anima del fiume. Dentro questo libro, si alternano le donne e gli uomini che abitano le sue sponde, i ragazzini che costruiscono la capanna più grande del mondo, i Turchi che tentano di guadare il fiume e invadere l’Occidente, i passaggi a piedi più emozionanti, gli incontri meravigliosi che solo lungo l’acqua bianca e verde del Tagliamento possono accadere. Ci rendiamo conto ben presto che il fiume non trasporta soltanto acqua e sedimenti alluvionali in sospensione . Il fiume raccoglie, trasporta e mette in connessione anche le storie individuali, gli episodi della vita, le feste, i momenti di riflessione solitaria, le scampagnate in canoa, i giri in bicicletta sugli argini, i convivi amorosi delle coppiette appartate nei greti.

Gli altri appuntamenti 

Dopo il lancio del 14 aprile, 'Locanda Tagliamento' verrà presentato a Gorizia il 18 aprile all’interno della rassegna 'Il Libro delle 18:03', il 9 maggio alla Casa della musica di Cervignano del Friuli all’interno della rassegna 'I giovedì della pecora' e alla Libreria Friuli di Udine il 10 maggio, a Muzzana del Turgnano all’interno della rassegna 'Vino di lei' sabato 18 maggio, a San Martino al Tagliamento alla Cantina Pitars il 25 maggio e a Pordenone alla 'Quo vadis?' il 20 giugno.