23 settembre 2019
Aggiornato 18:00
Udine

Operazione «Magnolia»: altri cinque arresti

Sale così a 32 il numero di arresti eseguiti nell'ambito dell'indagine condotta dalla squadra Mobile e coordinata dalla Procura di Udine
Operazione 'Magnolia': altri cinque arresti
Operazione 'Magnolia': altri cinque arresti

UDINE - Altri cinque arresti differiti sono stati eseguiti nei giorni scorsi dalla Polizia nell'ambito dell'operazione antidroga 'Magnolia' diretta a contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti nella zona di borgo stazione e sulla salita del castello a Udine.

Gli arresti 

Sale così a 32 il numero di arresti eseguiti nell'ambito dell'indagine condotta dalla squadra mobile e coordinata dalla Procura. Gli arrestati sono: un italiano di 20 anni residente a Udine, posto ai domiciliari dopo l'udienza di convalida; due cittadini pachistani di 26 e 22 anni, uno già in carcere, l'altro rintracciato a Gorizia, entrambi in possesso di permesso di soggiorno per protezione sussidiaria; un 26enne di nazionalità afghana, rintracciato nella zona di borgo stazione durante un servizio di controllo da parte delle Volanti; e un 32enne, nigeriano, proveniente dal Veneto, già in carcere dopo essere stato arrestato in flagranza di reato nel corso delle indagini.