18 giugno 2019
Aggiornato 13:30
Fagagna

Giovedý 25 aprile l'11esima 'Festa dell'Oasi dei Quadris'

Il progetto Ŕ nato nel 1989 dalla volontÓ delácomune di Fagagna e della ComunitÓ collinare del Friuliádi salvaguardare e valorizzare un’area di particolare interesse geologico e botanico
Al via giovedý 25 aprile l'11esima 'festa dell'Oasi dei Quadris'
Al via giovedý 25 aprile l'11esima 'festa dell'Oasi dei Quadris'

FAGAGNA - Giovedì 25 aprile dalle 9 alle 19 si terrà la 11esima 'festa dell'Oasi dei Quadris', in collaborazione con la Pro loco di Fagagna e con il patrocinio del Comune. Per l'occasione sono previste passeggiate, visite guidate (dalle 14.30), laboratori e giochi per bambini. Per grandi e piccini sarà inoltre presente un chiosco gastronomico e il mercatino artigianale.

L'Oasi 

Il progetto è nato nel 1989 dalla volontà del comune di Fagagna e della Comunità collinare del Friuli di salvaguardare e valorizzare un’area di particolare interesse geologico e botanico situata a nord ovest del comune. E' stato deciso così creare un’oasi naturalistica con l’insediamento di una stazione sperimentale per la reintroduzione della cicogna bianca.
Contestualmente è stata anche promossa e costituita sempre dallo stesso Comune, dall’associazione Pro loco e dalla Riserva di caccia di Fagagna l’associazione Amici dell’Oasi dei Quadris.

Il volontariato 

L’Associazione amici dell’Oasi dei Quadris – Onlus è una organizzazione di volontariato il cui consiglio direttivo è composto da dieci persone. Queste nel loro tempo libero accudiscono gli animali ospitati, curano la manutenzione dell’Oasi e gestiscono le aperture domenicali e festive. Attualmente i soci iscritti sono circa un centinaio.