18 giugno 2019
Aggiornato 05:30
Pravisdomini

Droga: arrestato uno dei maggiori spacciatori del pordenonese

Nel periodo tra maggio 2017 e dicembre 2018 avrebbe concluso con successo almeno 200 cessioni di cocaina e hashish
Droga: arrestato uno dei maggiori spacciatori del pordenonese
Droga: arrestato uno dei maggiori spacciatori del pordenonese Diario di Udine

PRAVISDOMINI - Una 'carriera' criminale di primaria importanza: è quella del 33enne marocchino arrestato nella mattinata del 16 aprile dai Carabinieri del nucleo operativo di Portogruaro in collaborazione con l'arma locale nei pressi di Pravisdomini.

Le vendite

L'uomo era un criminale seriale, che da tempo si dedicava allo spaccio di stupefacenti, infatti, nel periodo tra maggio 2017 e dicembre 2018 avrebbe concluso con successo almeno 200 cessioni di cocaina e hashish, oltre ad avere numerosi precedenti penali alle spalle. I compratori erano prevalentemente giovani provenienti dalle zone di Azzano Decimo, Pravisdomini, Annone Veneto, Pordenone, San Stino di Livenza e Cinto Caomaggiore

L'arresto

L'uomo era solito entrare e uscire dal carcere: appena finita la pena, senza alcuna esitazione, riprendeva la sua attività utilizzando alias e domicili differenti. Addirittura quindici sarebbero le generalità adottate dal 33enne in questi anni. L'arrestato è stato condotto presso il carcere di Pordenone e ora si trova a disposizione della locale Autorità giudiziaria.