24 maggio 2019
Aggiornato 11:30
L'appello

Lavoro, 10 aziende friulane cercano operatori Computer Numerical Control

Le persone interessate verranno selezionate in base ai requisiti e a successivi colloqui e saranno poi avviati a un programma di formazione gratuito con la possibilità di inserimento diretto in azienda
Lavoro, 10 aziende friulane cercano operatori Computer Numerical Control
Lavoro, 10 aziende friulane cercano operatori Computer Numerical Control Adobe Stock

UDINE - I servizi pubblici per il Lavoro della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia cercano operatori Cnc (Computer Numerical Control) per 10 aziende friulane che operano nel settore della metalmeccanica, che frequenteranno uno specifico corso di formazione per l'acquisizione delle competenze richieste dalle imprese per poi essere inseriti in azienda.

La presentazione avverrà il prossimo 3 maggio

Le aziende coinvolte nel progetto sono 10: la Dlm Srl del gruppo Comec di San Giovanni al Natisone, l’ Aussafer Due Srl di San Giorgio di Nogaro, la Cmp Officine Meccaniche Srl di Coseano, la  Fondinord Srl di Tarcento, la Gz Trasformazione Lamiere Srl di Pavia di Udine, la Nardi Snc di Pavia di Udine, la Ppm Srl di Pagnacco, la Salm Srl di Cassacco, la Steelform Srl di Rivignano e la Vecchiatto Officine Meccaniche di Gonars. La presentazione delle aziende, le caratteristiche del profilo richiesto, le modalità di candidatura e le caratteristiche del percorso formativo saranno presentati nel corso dell’incontro aperto alla partecipazione dei cittadini interessati, in programma a Udine venerdì 3 maggio 2019, alle ore 10.30, nella sala Pasolini della sede della Regione in via Sabbadini 31.

Previsto un percorso formativo prima dell'inserimento in azienda 

Le persone interessate verranno selezionate in base ai requisiti e a successivi colloqui e saranno poi avviati a un programma di formazione gratuito con la possibilità di inserimento diretto in azienda. 
Non è richiesta una specifica esperienza professionale, ma è importante uno spiccato interesse verso il settore metalmeccanico e una forte motivazione a praticare una professione tecnica nell’ambito delle lavorazioni meccaniche. Non è richiesto il possesso di un titolo di studio specifico, ma costituisce titolo preferenziale un diploma o una qualifica in ambito tecnico. Per avere maggiori informazioni e partecipare all’evento è necessario registrarsi sul sito della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia collegandosi a questo link.