24 maggio 2019
Aggiornato 11:30
Udine

Trovato senza vita l'escursionista friulano: era sotto la cima del monte Castello

L'uomo non dava più notizie di sé da lunedì. In campo Cnsas Fvg, vigili del Fuoco, forestali, Gdf e l'elicottero della Pc
Trovato senza vita l'escursionista friulano: era sotto la cima del monte Castello
Trovato senza vita l'escursionista friulano: era sotto la cima del monte Castello Soccorso Alpino

MANIAGO - È stato ritrovato poco dopo le 19 senza vita l'escursionista di Maniago D. L. L.scomparso lunedì 22 aprile durante una camminata impegnativa sopra Andreis. A individuarlo sono stati i tecnici del soccorso Alpino e il pilota a bordo dell'elicottero della Protezione Civile durante una delle ultime ricognizioni aeree della giornata.

Il suo corpo è  stato avvistato poco sotto la cima di monte Castello ad un'altitudine di 1.750 metri, ben oltre la Forcella Navalesc, quella che ai familiari aveva indicato come meta della sua escursione di lunedi. Con lo stesso elicottero si è provveduto al suo recupero con l'aiuto del personale di terra presente ancora sul sentiero.

Giovedì hanno partecipato alle ricerche più di ottanta persone di cui 60 tecnici del Soccorso alpino e speleologico, assieme a Vigili del Fuoco, Guardia di Finanza, Corpo Forestale regionale e due unità cinofile. I familiari dell'uomo ringraziano sentitamente tutti coloro che hanno preso parte alle ricerche.