24 agosto 2019
Aggiornato 20:30
Udine

In città con un documento falso: arrestato 31enne pakistano

Un altro pakistano, 21enne, è stato denunciato per la detenzione di hashish
In città con un documento falso: arrestato 31enne pakistano
In città con un documento falso: arrestato 31enne pakistano Polizia di Stato

UDINE - Nella serata di domenica 12 maggio, verso le 22, una Volante della Polizia di Udine ha controllato un gruppetto di 4 giovani che stava attraversando a piedi, rapidamente, una piazzetta del centro di Udine. Uno dei quattro, identificati in seguito come cittadini pakistani, esibiva agli agenti una carta d’identità romena, sulla cui autenticità gli operatori nutrivano dubbi. Un secondo ragazzo, nel frattempo, veniva trovato in possesso di tre pezzi di hashish.

Gli accertamenti effettuati in Questura hanno permesso di accertare che il documento romeno era effettivamente falso, intestato a un cittadino romeno esistente, ma con apposta una fotografia corrispondente al pakistano: fondamentale il contributo degli operatori del Centro di Cooperazione Internazionale di Polizia di Thorl Maglern, in Austria, che, in contatto con l’altro centro di Oradea, in Romania, fornivano i dati necessari a configurare l’illecito penale.

Il 31enne pakistano è stato arrestato per il possesso del documento falso e deferito all’autorità giudiziaria competente anche per sostituzione di persona; il secondo pakistano, 21enne, è stato invece denunciato per la detenzione illecita di modica quantità di stupefacente, quasi 11 grammi di hashish in tre pezzi.