16 ottobre 2019
Aggiornato 19:30
Udine

L'Udinese domina, soffre ma poi vince: Spal battuta 3 a 2

A segno, per i bianconeri, Samir e Okaka (doppietta per lui)
L'Udinese domina, soffre ma poi vince: Spal battuta 3 a 2
L'Udinese domina, soffre ma poi vince: Spal battuta 3 a 2 ANSA

UDINE - Una partita dai due volti da parte dell’Udinese che per sua fortuna riesce a vincere conquistando tre punti determinanti per la corsa salvezza. Al Friuli la partita con la Spal termina 3 a 2, con i bianconeri che vanno in vantaggio di tre reti grazie ai gol di Samir e alla doppietta di Okaka nel primo tempo, rischiando di vanificare tutto nella ripresa. 

Parte subito forte la squadra bianconera, mettendo in campo tutta la voglia di ottenere un risultato positivo. Il vantaggio arriva già al 5’, con De Paul che crossa in mezzo e con Samir che devia in rete di testa. Al 18’ occasione per la Spa con Floccari che spara sopra la traversa. Al 23’ Petagna sfiora il palo da posizione favorevole. Al 31’ ecco il raddoppio di Okaka che di testa, da cross di calcio d’angolo, insacca. Al 35’ ancora Okaka fa sognare i tifosi dell’Udinese che di testa segna il terzo gol. A questo la partita sembra in cassaforte. Al 41’ c’è un tentativo di Lazzari che va fuori di poco.

Tutto il buono fatto vedere nel primo tempo, i bianconeri rischiano di vanificarlo nella ripresa. In campo rientra solo la Spal, che segna due reti andando vicina al pareggio. A segno, al 53’, è il triestino Petagna, a cui è seguito, al 59’, il raddoppio di Valori. Un’Udinese messa alle corde dagli avversari si difende negli ultimi minuti, riuscendo a strappare una vittoria fondamentale in chiave salvezza. Ma quanta sofferenza.