19 giugno 2019
Aggiornato 11:30
La novità

Palmanova si attrezza per accogliere i turisti del camper

Terminati i lavori di realizzazione dell'area attrezzata e dell'area sosta utilizzabili gratuitamente per 72 ore
Palmanova si attrezza per accogliere i turisti del camper
Palmanova si attrezza per accogliere i turisti del camper Ufficio Stampa

PALMANOVA - Terminati i lavori di realizzazione, sono disponibili a Palmanova due nuove aree dedicate ai camperisti. La prima una zona di sosta, con a disposizione 20 stalli, in piazza XX Settembre, dentro le mura Unesco, a pochi passi dalla centrale piazza Grande, fulcro della città stellata. La seconda un’area attrezzata nei pressi del Polisportivo comunale, in via Risorgimento, dove tre camper contemporaneamente potranno utilizzare i servizi messi a disposizione gratuitamente dal Comune di Palmanova: scarico wc cassetta e nautico, colonnine elettriche, allaccio acqua, videosorveglianza, oltre alla possibilità di godere dell’area verde circostante con vista Bastioni. La distanza dal centro abitato è di 700 metri, meno di dieci minuti a piedi. Come già previsto nel progetto iniziale, il Comune avrà la possibilità di ampliare nel tempo l’area servizi, in base alla richiesta degli utenti.

«Siamo davvero orgogliosi di aver aggiunto, alla già presente offerta turistica, anche quella dedicata ai camperisti. Un turismo su cui vogliamo puntare, assieme quello dei cicloamatori. Entrambi possono scoprire lentamente le bellezze naturalistiche e storiche della città UNESCO di Palmanova, arricchendo il nostro territorio senza deturparlo. Da una parte cerchiamo di favorire l’accoglienza, dall’altro l’offerta e l’attrattività turistica della città», commentano, al momento del taglio del nastro, il sindaco Francesco Martines e l’assessore con delega ai Bastioni Luca Piani.

Nella due aree appena inaugurate, sarà possibile sostare gratuitamente per un massimo di 72 ore, senza necessità di prenotazione. Nella zona sosta non sarà possibile accedere fuochi, campeggiare o produrre forti rumori. La pulizia e il decoro sono sempre richiesti. «Per lo meno in questa prima fase, abbiamo deciso di lasciare libero l’uso degli spazi in modo da incentivare al massimo l’uso da parte dei camperisti e accogliere un numero sempre maggiore di visitatori in città. Palmanova sta registrando incrementi a doppia cifra. Questo sarà un altro grande impulso allo sviluppo economico cittadino», aggiungono gli amministratori comunali.