17 agosto 2019
Aggiornato 13:00
Tolmezzo

Carnia Industrial Park regala un pulmino all'Isis Solari

In questo modo potranno essere agevolate le attività didattiche e di alternanza scuola-lavoro che implicano il trasferimento degli studenti e dei tutor
Carnia Industrial Park regala un pulmino all'Isis Solari
Carnia Industrial Park regala un pulmino all'Isis Solari Ufficio Stampa

TOLMEZZO – E’ stato consegnato il pulmino a 9 posti che l’Istituto superiore ‘Fermo Solari’ di Tolmezzo ha potuto acquistare grazie al sostegno del Carnia Industrial Park. Si tratta di una prima risposta concreta ai fabbisogni espressi dai docenti della scuola, che il Consorzio ha voluto fortemente raccogliere, per agevolare le attività didattiche e di alternanza scuola-lavoro che implicano il trasferimento degli studenti e dei tutor dall’istituto ad altre sedi, superando le difficoltà organizzative e logistiche che ostacolavano le visite didattiche e gli stage alle aziende del territorio.

Importante mantenere contatto tra mondi della scuola e dell'impresa 

Il Protocollo di Intesa a fini formativi, occupazionali e per la progettazione e gestione di percorsi di alternanza scuola lavoro sottoscritto lo scorso febbraio, grazie al contributo del team del ‘Progetto tutor per l’alternanza’ di Anpal Servizi (Agenzia Nazionale per le Politiche attive del Lavoro), dal Carnia Industrial Park e dall’Isis Solari lo scorso febbraio, ha come scopo il potenziamento e il mantenimento di un dialogo costante tra il mondo imprenditoriale e la scuola del territorio, rendendo concreta e ‘strutturale’ il reciproco apporto per l’identificazione e la creazione di nuove competenze professionali e imprenditoriali, l’incrocio di domanda e offerta del lavoro, la co-progettazione e gestione dell’alternanza e delle politiche di transizione quali opportunità formative per gli studenti, i docenti e le imprese ospitanti.

Le parole del presidente Gollino

«Il potenziamento e il consolidamento del dialogo fra il mondo della scuola e quello imprenditoriale è una delle prime richieste espresse dai rappresentanti delle aziende insediate, anche attraverso il Comitato di Consultazione. Per il Consorzio è uno degli obiettivi definiti nel Piano industriale pluriennale nell’ambito dei servizi alle imprese. Il progetto è ambizioso – afferma il presidente del Carnia Industrial Park Mario Gollino – e probabilmente produrrà i suoi effetti nel medio periodo, ma siamo fortemente convinti delle significative opportunità che può offrire, non solo da un punto di vista occupazionale, ma anche e soprattutto per la crescita professionale dei nostri ragazzi, avvicinando le loro competenze a quelle richieste dal sistema manifatturiero».

I ringraziementi di dirigente e sindaco 

«Grazie alla Convezione stipulata con il Carnia Industrial Park – afferma la dirigente dell’Isis ‘Fermo Solari’, Manuela Mecchia – può essere messa a sistema una stretta connessione fra ‘Scuola’ e ‘Lavoro’, non solo riducendo lo scollamento fra competenze formate in aula e competenze richieste dal mercato, formando allieve e allievi capaci di utilizzare l’esperienza acquisita nelle realtà aziendali del territorio, ma anche intendendo il lavoro come ‘luogo educativo e formativo’ in cui consolidare l’acquisizione delle abilità relazionali e personali e rafforzare il legame con il territorio. Il radicamento unito all’esperienza di innovazione che il mondo del lavoro può portare nella scuola, costituiscono così un elemento essenziale per la progettualità della persona e la sua declinazione futura». Positivo anche il commento del sindaco Francesco Brollo: «Ritengo che questo sia un momento oltre che sostanziale, fortemente simbolico. L’avvio di un percorso che, partendo dal protocollo di intesa per l’alternanza scuola lavoro, ci porterà, in breve tempo mi auspico, alla realizzazione del primo percorso Its (post diploma professionalizzante) in Carnia».