19 settembre 2019
Aggiornato 00:30
Cronaca

Pericoloso latitante arrestato dalla Polizia di Pordenone

L'uomo L. K. di 55 anni è originario della provincia di Udine. Era irreperibile dall'agosto 2017
Pericoloso latitante arrestato dalla Polizia di Pordenone
Pericoloso latitante arrestato dalla Polizia di Pordenone Comune di Udine

PORDENONE - Un latitante, condannato a undici anni di carcere per reati vari compiuti nel Nordest, è stato arrestato nella mattinata del 24 maggio dalla squadra mobile della Questura di Pordenone che ha agito con il coordinamento del Servizio centrale operativo della Polizia di Stato.

Il fatto

L'uomo, L. K., di 55 anni, è originario della provincia di Udine. Il latitante è stato sorpreso mentre dormiva all'interno della propria auto divenuta ormai la sua casa, nascosta tra i filari di un vigneto tra le province di Pordenone e Treviso, era così sempre pronto a fuggire in caso di arrivo delle Forze dell'ordine. L'uomo si era dato alla latitanza rendendosi irreperibile dall'agosto 2017 quando a suo carico la Procura di Pordenone aveva emesso un ordine di cattura per i numerosi reati, tra cui rapine, furti aggravati, maltrattamenti verso familiari e conviventi. Nella sua lunga carriera criminale l'uomo ha accumulato dodici condanne definitive riuscendo nel tempo più volte, a sfuggire alla cattura.