29 marzo 2020
Aggiornato 07:30
Udine

Parchi degradati: CasaPound propone una guardia per mantenere l'ordine

Alessandro Strizzolo chiama in causa la giunta Fontanini per la mancata cura delle aree verdi in città
Parchi degradati: CasaPound propone una guardia per mantenere l'ordine
Parchi degradati: CasaPound propone una guardia per mantenere l'ordine

UDINE - "Il Giardino Ricasoli, una delle realtà più belle della nostra città, ormai da tempo lasciato al degrado». A dirlo è Alessandro Strizzolo, coordinatore cittadino di CasaPound. 

«Un giardino - aggiunge - che potrebbe essere un fiore all'occhiello di Udine ora ritrovo per vagabondi e soggetti che non fanno altro che impedire la godibilità del parco, peggiorata da una trascuratezza generale che si può benissimo notare dalle panchine dissestate e totalmente ricoperte da scritte e dal vandalismo di cui sono state oggetto le statue. È fondamentale per restituire vita ai polmoni cittadini la creazione della figura professionale del guardia parchi, presente nel programma di CasaPound Udine per le elezioni comunali 2018, ovvero delle persone che abbiano il compito specifico di mantenere l'ordine e il decoro delle zone verdi, soprattutto nei casi come questo in cui il giardino rappresenta anche un pezzo di storia della nostra città".

«Sono tanti e diversi i luoghi lasciati alla più totale incuria - continua Strizzolo -  basti pensare al parco Vittime di Marcinelle oggetto dell'azione di CasaPound Italia della settimana scorsa. Il verde pubblico ha bisogno in generale di un incentivo e di maggiori attenzioni. Apprezziamo l'idea del parco in via Pracchiuso, ma non vanno dimenticati gli importanti polmoni cittadini che già costellano Udine. Evidentemente per l'attuale giunta Fontanini queste realtà non sono importanti, siccome si preferisce dare priorità a grandi progetti che possano dimostrare la facinorosità dell'amministrazione piuttosto che preoccuparsi di quanto già abbiamo".