20 luglio 2019
Aggiornato 10:00
L'evento

Vittorio Sgarbi porta a Latisana il suo 'Leonardo'

L'appuntamento Ŕ per sabato 7 settembre aláTeatro Odeoná(inizio alleá21)
Vittorio Sgarbi porta a Latisana il suo 'Leonardo'
Vittorio Sgarbi porta a Latisana il suo 'Leonardo' Ufficio Stampa

LATISANA - Il Premio Letterario 'Latisana per il Nord-Est', rassegna che negli ultimi anni ha saputo confermarsi come uno degli eventi culturali più importanti della nostra regione e non solo, giunto alla sua 26° edizione, annuncia il primo appuntamento del suo ricco calendario di eventi, che vedrà il suo culmine con la cerimonia ufficiale di consegna che si terrà a inizio ottobre al Teatro Odeon di Latisana. Protagonista sabato 7 settembre, sempre al Teatro Odeon (inizio alle 21), sarà niente meno che il critico d'arte, saggista, politico e personaggio televisivo Vittorio Sgarbi. A Latisana Sgarbi porterà il suo nuovo progetto teatrale 'Leonardo', dedicato al genio dell’inventore, artista e scienziato italiano, nell’anno del 500° anniversario della sua morte. I biglietti per la serata evento, organizzata dal Comune di Latisana, in collaborazione con Zenit srl, saranno in vendita a partire dalle 10 di giovedì 6 giugno su Ticketone.it e in tutti i punti autorizzati Ticketone. Per info e punti autorizzati visitare il sito www.azalea.it. źIl nostro Premio Letterario in questi ultimi anni è cresciuto a livello qualitativo in modo esponenziale – ha commentato Daniela Lizzi, Assessore alla Cultura della Città di Latisana - e ne è la riprova il livello degli eventi collaterali organizzati e della stessa cerimonia di premiazione, a tutto vantaggio della comunità locale e regionale╗.

Vittorio Sgarbi esordì a teatro nell’estate 2015 con lo spettacolo 'Caravaggio', nel quale, con sorprendenti salti temporali, condusse il pubblico in un percorso illuminante dentro le vicende artistiche e sociali del Merisi. Uno spettacolo di grande successo, replicato poi dal secondo progetto ideato dal celebre critico d’arte, quello dedicato a Michelangelo. Le magistrali performance di Vittorio Sgarbi hanno fin qui dimostrato come artisti antecedenti il nostro secolo abbiano fortemente inciso il modo di percepire il quotidiano in cui siamo immersi. Con il passo successivo non si poteva che alzare il tiro; in 'Leonardo', Sgarbi tenterà di svelare un enigma su cui l’umanità si è da sempre interrogata. Leonardo ingegnere, pittore, scienziato, talento universale dal Rinascimento giunto a noi, ha lasciato un corpus infinito di opere da studiare, ammirare, e su cui tornare a riflettere ed emozionarsi. Nel racconto di Sgarbi ci saranno sicuramente la Monna Lisa, in compagnia dell’Ultima Cena, e ogni aereo ingegno che il genio di Leonardo studiò, fino a spingersi alla tensione del volare. Proprio un altro viaggio, con tempi e modalità sorprendenti, dove linguaggi, tecnologie e immaginari vengono rielaborati e messi alla prova nello sviluppo di opere sceniche, performance ed installazioni: ecco quindi lo spettacolare enigma di 'Leonardo' rivelato! Le musiche dello spettacolo sono composte ed eseguite dal vivo dal Valentino Corvino (violino, viola, oud, elettronica), le scenografie sono curate da Tommaso Arosio.

L’evento 'Leonardo' a Latisana si inserisce in un progetto più ampio dal titolo 'Latisana (si) racconta', che ha intersecato diversi filoni, tra cui il Premio Letterario, la realizzazione di un libro storico su Latisana, il 500° anniversario della morte di Leonardo da Vinci, e che è stato premiato per le sue peculiarità ed originalità dalla Regione Fvg con un contributo sul Bando Attività Culturali – Manifestazioni di divulgazione della cultura umanistica, oltre ad aver ottenuto il sostegno di numerosi sponsor e collaborazioni. Nell prossime settimane verrà svelato il calendario completo della 26° edizione del Premio Letterario Latisana per il Nord-Est.