22 ottobre 2019
Aggiornato 03:30
Udine

Bulli in azione nel centro studi: furto con aggressione ai danni di due minori

Un quindicenne e due diciassettenni sono stati denunciati alla Procura per i minorenni di Trieste dalla Polizia
Bulli in azione nel centro studi: furto con aggressione ai danni di due minori
Bulli in azione nel centro studi: furto con aggressione ai danni di due minori Comune di Udine

UDINE - Tra giovanissimi sono finiti nei guai per aver sottratto un paio di cuffiette wireless a due coetanei. Il fatto è capitato a Udine, nella zona del centro studi, nel pomeriggio di venerdì. I tre, un quindicenne e due diciassettenni, sono stati rintracciati dalla Polizia e denunciati alla Procura per i minorenni di Trieste.

Le due vittime del furto sono stati sorpresi alle spalle mentre ascoltavano musica con il telefonino. Il più giovane dei bulletti ha colpito uno di loro al volto intimandogli di consegnargli le cuffiette per evitare di essere malmenati. A questo punto un altro degli aggressori ha tentato un'estorsione, chiedendo 20 euro in cambio delle cuffiette.

I due giovanissimi sono riusciti ad allontanarsi riuscendo ad avvisare la forza pubblica. Gli agenti della squadra Volanti si è messa sulle tracce della banda, che è stata fermata e identificata nell'area del parco Moretti. Le cuffie sono state recuperate.