20 luglio 2019
Aggiornato 10:00
L'evento

Raduno Triveneto: in 30 mila per le strade di Tolmezzo

L'Assessore Barbara Zilli: «Alpini parte attiva della storia della nostra gente». Il Segretario PD, Cristiano Shaurli: «Incontro dall'alto valore simbolico»
Raduno Triveneto: in 30 mile per le strade di Tolmezzo
Raduno Triveneto: in 30 mile per le strade di Tolmezzo Regione Friuli Venezia Giulia

TOLMEZZO - «Il Friuli Venezia Giulia è con gli Alpini nel centenario della fondazione della loro associazione nazionale. Tolmezzo e la Carnia hanno accolto in festa il loro meraviglioso raduno per rimarcare la vicinanza ai rappresentanti di un corpo che negli ultimi cent'anni è stato parte attiva della storia della nostra gente». Lo ha affermato a Tolmezzo l'assessore regionale Barbara Zilli nel portare il saluto dell'amministrazione al raduno triveneto dell'Ana al quale hanno partecipato 30 mila alpini in congedo da tutto il Nordest, mentre alla sfilata hanno assistito decine di migliaia di persone.

«È importante per noi esserci - ha aggiunto l'assessore - perché gli alpini incarnano i valori della nostra gente e della montagna friulana, valori che hanno intriso la nostra storia, fatta di sacrificio, impegno e serietà. Noi siamo e saremo sempre grati agli Alpini e alla loro associazione - ha evidenziato Zilli - per essere stati costantemente vicini alla nostra comunità, tanto che oggi rendiamo loro merito partecipando a questa sfilata».

Quest'anno ricorre infatti il centenario della fondazione dell'Ana, l'associazione che, come ha ribadito Zilli, assieme agli Alpini in servizio è sempre stata presente e attenta a fornire un supporto essenziale e insostituibile alla popolazione nei momenti difficili delle emergenze causate dalle calamità naturali quali, in primis, il terremoto del 1976. «Un impegno - ha concluso l'assessore regionale - caratterizzato da disponibilità e dedizione anche a favore della riuscita dei grandi eventi che hanno sviluppato l'attrattività turistica e sportiva del Friuli Venezia Giulia».

«Questo raduno nel cuore della Carnia e delle nostre montagne ha un valore simbolico in più, è un ritorno a casa, perché qui a Tolmezzo le radici alpine affondano nella storia e vivono nella gente. Sfiliamo per le strade rendendo onore ai caduti di tutte le guerre e alla generosità delle penne nere che ancor oggi sotto forma di volontariato rendono servigi preziosi alle nostre comunità nei momenti più difficili e nelle occasioni più importanti delle nostre comunità». Lo ha affermato il segretario regionale del Pd Fvg Cristiano Shaurli, già tenente degli Alpini, che ha sfilato per le strade di Tolmezzo.