17 luglio 2019
Aggiornato 05:00
Faedis

Ancora una truffa on line: invia 600 euro per un pezzo di ricambio e non riceve la merce

Le indagini dei militari dell’Arma hanno consentito di individuare una 31enne residente nella provincia di Foggia, che è stata denunciata in stato di libertà
Ancora una truffa on line: invia 600 euro per un pezzo di ricambio e non riceve la merce
Ancora una truffa on line: invia 600 euro per un pezzo di ricambio e non riceve la merce Adobe Stock

FAEDIS - Lo ‘schema’ della truffa è sempre lo stesso. C’è un annuncio invitante sul web, qualcuno di fa convincere e dopo l’invio della cifra pattuita la merce non arriva. L’ennesimo episodio ha coinvolto un 55enne residente nel Cividalese, che si è rivolto alla stazione dei carabinieri di Faedis per denunciare l’accaduto.

Denunciata una 31 enne

Le indagini dei militari dell’Arma hanno consentito di individuare una 31enne residente nella provincia di Foggia, che è stata denunciata in stato di libertà per truffa aggravata. La donna ha pubblicato on line un pezzo di ricambio per auto e dopo aver ricevuto dal 55enne friulano 600 euro, non ha provveduto alla spedizione del pezzo.