23 aprile 2021
Aggiornato 01:00
Colpo di scena

Punti nascita: la Regione chiude Palmanova e riapre Latisana

La decisione è stata ufficializzata dal Consiglio regionale martedì. L'ira del Pd che parla di scelta vergognosa

UDINE - La maggioranza alla guida della Regione ha deciso di chiudere il punto nascita di Palmanova riaprendo quello di Latisana. L'atto formale è stato depositato dal vicepresidente Riccardo Riccardi, che ha presentato un emendamento alla legge 'omnibus'. Nello stesso tempo la maggioranza ha deciso di potenziale l'ospedale di Palmanova. 

Duro il commento del segretario del Pd Fvg Cristiano Shaurli

«Una scelta di una vergogna assoluta, un precedente che peserà sull’istituzione Regione e che giocoforza alzerà i toni della nostra opposizione. La Giunta Fedriga fa un blitz e si inventa un emendamento mai passato in commissione, mai discusso da nessuno e lo infila in una omnibus che parla di funghi per chiudere un punto nascita e decidere il futuro della nostra sanità. Tutto ciò per evitare che la Giunta si assuma una qualche responsabilità e scaricando per convenienza sul Consiglio l'onere di chiudere il punto nascita di Palmanova».