19 luglio 2019
Aggiornato 23:30
Casa

Mutui prima casa: dalla Regione Fvg 2 milioni di euro per il Fondo di garanzia

Per l'assessore al Territorio, Graziano Pizzimenti si tratta di «un ulteriore intervento per sostenere i cittadini del Friuli Venezia Giulia»
Mutui prima casa: dalla Regione 2 milioni di euro per il Fondo di garanzia
Mutui prima casa: dalla Regione 2 milioni di euro per il Fondo di garanzia Adobe Stock

UDINE - "Un ulteriore intervento per sostenere i cittadini del Friuli Venezia Giulia che si rivolgono alle banche per il mutuo sulla prima casa». Così l'assessore regionale alle Infrastrutture e Territorio Graziano Pizzimenti ha definito la delibera licenziata dalla Giunta regionale che approva il rendiconto 2018 del Fondo regionale di garanzia per l'edilizia residenziale e mette a disposizione oltre 2 milioni di euro per garantire le banche convenzionate le quali accordano a privati cittadini un mutuo fondiario per l'acquisto, la costruzione o il recupero di alloggi.

«Si tratta di un provvedimento che conferma l'attenzione prioritaria dell'Amministrazione regionale per le politiche della casa - ha sostenuto Pizzimenti - e da cui crediamo possa giungere una risposta ancora più completa alle esigenze che vengono dal territorio. Con gli oltre due milioni del Fondo di garanzia si potrà facilitare un buon numero di domande di mutuo per la prima casa».

Il Fondo, che discende dalla legge regionale 4 del 2001, è costituito presso Banca Mediocredito del Friuli Venezia Giulia ed è dotato di autonomia patrimoniale e finanziaria nella forma della gestione fuori bilancio.