19 settembre 2020
Aggiornato 13:30
Dal 28 al 30 giugno

In arrivo 400 atleti per la seconda edizione di Sport Senza Confini

Occasione unica per andare alla scoperta del territorio a cavallo dei tre confini

TARVISIO - Oltre 400 atleti in rappresentanza di sette nazioni, 26 squadre che si affronteranno in quattro discipline, campi da gioco in tre Stati diversi. Questi i numeri della seconda edizione di Sport Senza Confini, il torneo internazionale giovanile multisportivo in programma da venerdì 28 a domenica 30 giugno per iniziativa del Comune di Tarvisio in collaborazione con la Smilevents e con il sostegno di Promoturismo Fvg. A volley si affronteranno otto squadre di Under 16 femminile, a calcio altrettante di Under 13 maschile, a basket sette di Under 18 maschile e a tennis tre di Under 12 misto. Le formazioni protagoniste del torneo provengono da Italia, Austria, Slovenia, Croazia, San Marino, Bosnia e perfino dalla Cina, grazie alla presenza dei cestisti della Beijing Sport University- BSU, provenienti da Kranj. Gli incontri saranno disputati a Tarvisio e a Kranjska Gora in Slovenia. Per l’esattezza i calciatori scenderanno in campo a Fusine e Tarvisio, i cestisti a Kranjska Gora, pallavoliste e tennisti a Tarvisio.

Un evento che porterà gli atleti e i loro staff alla scoperta delle peculiarità di un territorio unico a cavallo di tre confini, in un percorso esperienziale tra sport, natura, sport e musica. Ai partecipanti saranno infatti proposte esperienze come il tour delle Cave del Predil con l’annesso museo, lo sleddog con cani da slitta e la visita al santuario del monte Lussari. Esperienze in grado di dare emozioni così forti e intense che i ragazzi saranno motivati a tornare in futuro per saperne di più sulle ricchezze naturalistiche, culturali e turistiche del territorio. Per ospitare le squadre saranno utilizzate le strutture ricettive di Tarvisio come il Soggiorno Montano, la Colonia alpina Sacro Cuore di Fusine e la Casa Monsignor Faidutti di Bagni di Lusnizza, il Convitto del liceo sportivo Bachmann e l’Hotel Il Cervo.

Quartier generale della manifestazione sarà piazza Unità a Tarvisio, dove i ragazzi e i loro dirigenti e accompagnatori potranno mangiare e dove si svolgeranno le cerimonie di inaugurazione (alle 19 di venerdì 28) e di premiazione (alle 15 di domenica 30). Inoltre saranno proposti concerti, spettacoli e iniziative di intrattenimento, fra cui sabato 29 alle 20.30 il Lenard Magic show. Tra gli eventi a corredo delle sfide sportive anche la mostra 'Sport tra arte e natura', allestita nella Torre medievale dall’artista goriziano Zetaa.