28 settembre 2020
Aggiornato 13:30
Faedis

Il 30 giugno l'escursione alla grotta preistorica Foran di Landri

Si terrà nel borgo di Valle di Soffumbergo anche la festa patronale, alle 11 sarà celebrata la santa messa con la processione di San Pietro

FAEDIS - Valle di Soffumbergo, borgo storico nel Comune di Faedis chiamato 'Il balcone sul Friuli' per la sua posizione panoramica, domenica 30 giugno apre le sue porte ai visitatori che vorranno 'salire' per la Festa del patrono San Pietro, curata dalla Pro Loco in collaborazione con la parrocchia di Faedis e Campeglio. Novità di quest'anno l'organizzazione di una camminata guidata, facile e aperta a tutti, chiamata 'Valle scende in Grotta' perché si camminerà fino alla grotta Foran di Landri, uno dei posti più affascinanti e anche meno conosciuti della zona (al centro di numerosi racconti e leggende, è ricca d'acqua e vi sono stati ritrovati reperti preistorici risalenti al Neolitico).

L'iniziativa

Lungo il percorso il botanico Gianpaolo Bragagnini spiegherà tutte le caratteristiche della flora del bosco, ci si fermerà poi in località Case Pech per un ristoro con prodotti tipici. Nella grotta si scenderà con il gruppo Forum Julii Speleo. L'orario di ritrovo, in centro a Valle di Soffumbergo nella sede-bar della Pro Loco, è fissata per le 8.30. Ci si potrà iscrivere alla camminata (5 euro a persona, donazione libera per gli under 14, per informazioni info@prolocovalledisoffumbergo.it) sul momento. Il percorso sarà di 5 km, con un dislivello dai 506 ai 678 metri sul livello del mare, su un terreno adatto a tutti (si raccomanda abbigliamento e calzature adatte per l'escursione). La partenza è fissata alle 9 e il rientro, sempre a Valle, per le 12.30.

La festa di San Pietro

Si terrà invece nel borgo la festa patronale: alle 11 sarà celebrata la santa messa con anche la processione di San Pietro. Alle 12 vi sarà l'apertura dei chioschi per il pranzo con intrattenimento musicale, il quale proseguirà poi anche nel pomeriggio. «La Festa di San Pietro - ha dichiarato il presidente della Pro Loco Gian Franco Specia - è un grande momento di apertura della 'nostra' estate: sia domenica 30 giugno che nelle prossime settimane aspettiamo tutti per scoprire il territorio che ci circonda immerso nella natura, con i vari sentieri puliti e curati dai nostri appassionati volontari».