19 luglio 2019
Aggiornato 23:30
Villa Santina

Appiccano un fuoco nei bagni di un capannone: nei guai due ragazzini

Due minorenni sono stati denunciati dai carabinieri per danneggiamento a seguito di incendio in concorso
Appiccano un fuoco nei bagni dio un capannone: nei guai due ragazzini
Appiccano un fuoco nei bagni dio un capannone: nei guai due ragazzini Carabinieri

VILLA SANTINA - Piccoli piromani finiscono nei guai in Carnia. Due minorenni sono stati denunciati dai carabinieri della stazione di Villa Santina per danneggiamento a seguito di incendio in concorso.

I due ragazzini, dopo essersi introdotti all’interno di un capannone nella zona di Villa Santina, hanno appiccato il fuoco in un bagno utilizzando della carta. Si era così sviluppato un incendio subito domato dai vigili del fuoco intervenuti sul posto.

Oltre all’allarme scatenato, le fiamme hanno provocato qualche danno all’interno del capannone. Al termine delle indagini, i carabinieri sono riusciti a individuare i due ragazzi, che sono stati affidati ai genitori.