15 ottobre 2019
Aggiornato 04:00
Tarvisio

La Polizia arresta un liberiano con documenti falsi

Dai bagagli dell'uomo sono spuntati una carta d’identità rilasciata dal Comune di Reggio Emilia, un permesso di Soggiorno in corso di validità e due carte di viaggio per stranieri falsificati
La Polizia arresta un liberiano con documenti falsi
La Polizia arresta un liberiano con documenti falsi Polizia di Stato

TARVISIO - Arresto eseguito dagli agenti della Polizia di Stato della IV Zona Polizia di Frontiera-Settore di Tarvisio a seguito di un’attività mirata alla prevenzione e repressione dei reati di favoreggiamento all’immigrazione clandestina e di traffico illecito di carattere transnazionale.

Nei giorni scorsi è stato identificato un cittadino liberiano nei confronti del quale gli agenti operavano una perquisizione personale estesa ai bagagli. All’interno di uno zainetto venivano rinvenuti numerosi documenti che a seguito di accertamenti risultavano integralmente falsi. Si procedeva pertanto all’arresto dello straniero, messo a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Nello specifico una carta d’identità rilasciata dal Comune di Reggio Emilia, un permesso di soggiorno in corso di validità e due carte di viaggio per stranieri, falsificati con estrema cura e minuzia di particolari.