22 settembre 2019
Aggiornato 08:30
FORNI DI SOPRA

Turista 57enne soccorsa sul 'sentiero del nonno'

La donna è stata recuperata dal Cnsas. Cadendo la riportato una sospetta frattura a una gamba
Turista 57enne soccorsa sul 'sentiero del nonno'
Turista 57enne soccorsa sul 'sentiero del nonno' Soccorso Alpino

FORNI DI SOPRA - Giovedì pomeriggio verso le 15.30 la stazione di Forni di Sopra del Soccorso Alpino e Speleologico è stata allertata per la segnalazione di una persona infortunata lungo il sentiero Cai 371 denominato 'Troi dal Von' (sentiero del nonno).

La segnalazione è arrivata dall'albergatore presso il quale la donna, una turista di Frosinone di 57 anni, sta trascorrendo le vacanze. E' stata lei a chiamarlo e a dare l'allarme, mentre lui ha a sua volta allertato direttamente il Soccorso Alpino. Avvisato il Nue 112 due squadre di soccorritori del posto si sono portate a piedi a quota 1.200 metri assieme alla dottoressa componente dell'equipaggio dell'elisoccorso regionale, che si trovava già a Forni di Sopra per effettuare una escursione per conto proprio.

Visitata la donna e immobilizzato l'arto con sospetta frattura, la donna è stata sistemata sulla barella portantina per essere portata a valle. Considerato il tratto di sentiero ripido e reso ancor più scivoloso dalla pioggia, condizione che ha provocato la caduta della donna, si è deciso di calare la barella assicurandola con le corde per un tratto di circa trecento metri in discesa. Raggiunta la mulattiera la ferita è stata trasportata con fuoristrada fino alla piazzola più vicina dove l'attendeva l'ambulanza del 118.