23 agosto 2019
Aggiornato 10:00
Udine

In via Mercatovecchio spuntano le fognature dell'800

Nessuno stop ai lavori, ma un'occasione interessante per scoprire alcune caratteristiche della Udine del passato
In via Mercatovecchio spuntano le fognature dell'800
In via Mercatovecchio spuntano le fognature dell'800

UDINE - Con l'avvio dei lavori per il rifacimento della pavimentazione di via Mercatovecchio, sono riaffiorati i vecchi manufatti utilizzati per la rete fognaria cittadina nell'Ottocento. Si tratta di piccoli archi realizzati in mattoni ben visibili nel sottosuolo. Non è un caso se la Soprintendenza Archeologia, belle arti e paesaggio del Friuli Venezia Giulia ha preteso la presenza di un archeologo per seguire le fasi del cantiere. 

Non ci saranno stop ai lavori, ma si sta pensando a un modo per riuscire a valorizzare questi manufatti, che rappresentano un pezzo di storia della Udine di un tempo. «La scoperta non giunge inaspettata - chiarisce la Soprintendenza - considerato che nel centro storico erano già emersi altri tratti dell'infrastruttura risalente al XIX secolo, successivamente defunzionalizzata, durante i lavori autorizzati e seguiti dalla Soprintendenza in tutte le loro fasi. La struttura individuata in via Mercatovecchio - aggiunge - è formata da una porzione di circa 20 metri di lunghezza cui è raccordato ortogonalmente un tratto minore di circa 6 metri"