21 settembre 2019
Aggiornato 01:00
Il caso

Lignano, spuntano altri due ordigni: sono 12 dall'inizio dell'estate

Questa volta le bombe sono state trovate all’altezza del Bagno 7, nel campeggio Pino Mare di Lignano Riviera
Lignano, spuntano altri due ordigni: sono 12 dall'inizio dell'estate
Lignano, spuntano altri due ordigni: sono 12 dall'inizio dell'estate

LIGNANO SABBIADORO - Ormai non passa giorno, nella località balneare friulana, nel quale non vengano trovati ordigni bellici. Così è stato anche martedì 30 luglio, questa volta all’altezza del Bagno 7, nel campeggio Pino Mare di Lignano Riviera. Il totale dei residuati bellici rinvenuti in questa stagione estiva sale così a 12. A darne notizia è il Messaggero Veneto. 

Martedì mattina ad affiorare dalla battigia sono state due bombe inesplose dal personale del camping. L'area è stata transennata dalla Capitaneria di Porto di Lignano Sabbiadoro ed è presidiata anche dai carabinieri. Si attende l'arrivo degli artificieri per la rimozione dei due residuati.