20 ottobre 2019
Aggiornato 14:30
RONCHIS

Chiusa in casa dalla zia per impedirle di andare a divertirsi al mare

La giovane, 24enne di origini marocchine, è scappata da una finestra e ha avvisato i carabinieri
Chiusa in casa dalla zia per impedirle di andare a divertirsi al mare
Chiusa in casa dalla zia per impedirle di andare a divertirsi al mare Carabinieri

RONCHIS – Chiusa in casa dalla zia per impedirle di andare a divertirsi al mare. E’ accaduto a Ronchis di Latisana, dove a una ragazza 24enne di origini marocchine è stato impedito di uscire. Lei però non si è persa d’animo, è sgattaiolata fuori da una finestra e ha avvertito i carabinieri.

Il fatto è accaduto martedì mattina. Protagonista della vicenda è una zia della giovane, 49 anni, anche lei di origini marocchine. Aveva chiuso a chiave la porta di casa impedendo, di fatto, alla nipote di uscire. La zia è stata quindi deferita in stato di libertà per l’ipotesi di reato di violenza privata.