22 novembre 2019
Aggiornato 03:00
Cronaca

Lei lo molla e lui le chiude il gatto in una valigia riempita di letame

L'uomo dovrà rispondere di sevizie e trattamento crudele nei confronti del felino
Lei lo molla e lui le chiude il gatto in una valigia riempita di letame
Lei lo molla e lui le chiude il gatto in una valigia riempita di letame Adobe Stock

SPILIMBERGO - La convivente lo lascia e lui si vendica sul gatto, chiudendolo in una valigia parzialmente riempita di letame. L’uomo, un 46enne operaio di origini romene, residente a Tauriano di Spilimbergo, è stato quindi denunciato per maltrattamento di animali dai carabinieri di Meduno. Dovrà rispondere di sevizie e trattamento crudele nei confronti del felino.

I fatti risalgono a domenica scorsa

I carabinieri sono intervenuti su richiesta di un’anziana vicina della ex convivente dell'uomo che, allarmata dal persistente miagolio del gatto, ha chiamato gli uomini dell’Arma. L’animale, come detto, si trovava all’interno di una valigia chiusa e riempita in parte di sterco. La zip era stata ‘fermata’ con del fil di ferro affinché l’animale non potesse avere scampo. Il trolley era poi stato appeso al cancello di casa della donna (una 52enne di origini romene), al sole. Sopra il 46enne aveva lasciato anche un biglietto indirizzato alla ex. I militari hanno avviato subito gli accertamenti partendo proprio da quel biglietto. Giunti all’operaio, lo hanno denunciato l’autorità giudiziaria di Pordenone per maltrattamento di animali.