17 settembre 2019
Aggiornato 05:00
L'intervento

Governo giallorosso, Shaurli: «Il Pd vuole aprire nuova stagione»

Per il segretario dem il partito ha dimostrato unità e interesse solo per il futuro dell'Italia
Cristiano Shaurli
Cristiano Shaurli Ufficio Stampa

UDINE - «Oggi il Pd si assume la grande responsabilità di contribuire a una fase nuova e migliore per il Paese. In un momento economico difficile e con un'alleanza che andrà rinsaldata giorno dopo giorno, il Partito Democratico ha dimostrato unità e interesse solo per il futuro dell'Italia, anche accantonando convenienze di parte o ambizioni personali». Lo afferma il segretario regionale del Pd Fvg Cristiano Shaurli, commentando la formazione del nuovo Governo.

Programma e impegni

Per l'esponente dem «il programma e gli impegni per il futuro sono la cosa più importante, sia a breve per disinnescare l'aumento dell'Iva, sia in termini strutturali, con l’abbattimento del costo del lavoro, per ridare forza e respiro a imprese e lavoratori, a partire dai ceti produttivi del Nord. La stessa squadra ministeriale del Pd testimonia la volontà di aprire una nuova stagione e per questo ringrazio chi ha fatto un passo indietro nel nome del cambiamento, come Orlando e Del Rio».

Gli auguri a Patuanelli

«Una nuova stagione parte anche da persone che credono fortemente al radicamento europeo come Gualtieri e Amendola che - spiega Shaurli - saranno fondamentali per farci uscire da un isolamento internazionale che l'Italia non merita. Paola De Micheli, sulle partite di infrastrutture e sviluppo, potrà essere riferimento importante anche per la nostra Regione, ovviamente insieme al neo ministro Pattuanelli, cui vanno i nostri complimenti e auguri di buon lavoro. Servirà il contributo di tutti, un impegno forte per affrontare le sfide che abbiamo di fronte, a partire dal superamento di un clima di odio e oscurantismo che - conclude - stava avvolgendo il Paese».