18 settembre 2019
Aggiornato 07:30
Il caso

Fuga di gas nel centro di Codroipo: intervengono i Vigili del Fuoco

E' stato deciso di evacuare completamente i due condomini posti in prossimità del tratto di marciapiede interessato
Fuga di gas nel centro di Codroipo: intervengono i Vigili del Fuoco
Fuga di gas nel centro di Codroipo: intervengono i Vigili del Fuoco Vigili del fuoco

CODROIPO - Fuga di gas nel pomeriggio di mercoledì 4 settembre in pieno centro a Codroipo. Dalle 14, infatti, i vigili del fuoco del distaccamento volontari di Codroipo, unitamente ai colleghi della sede centrale di Udine e del distaccamento di San Vito al Tagliamento, sono intervenuti in via Piave, all'altezza dei civici 71 e 73, per una copiosa perdita di gas metano dalla rete cittadina.

Nella zona erano in corso i lavori di realizzazione di una pista ciclabile da parte della dell'impresa Martina srl, in particolare si stava eseguendo un taglio del marciapiede per livellare il piano stradale e consentire così la successiva posa del rivestimento, quando è stata tranciata la tubazione di trasporto del gas metano in media pressione. Notevole la portata di gas fuoriuscita dalla fessurazione della tubazione, con i vigili del fuoco che hanno immediatamente provveduto a irrorare il flusso di gas con acqua nebulizzata con 2 autobotti, per evitare la formazione di atmosfere potenzialmente infiammabili.

Contemporaneamente è stato deciso di evacuare completamente i due condomini posti in prossimità del tratto di marciapiede interessato, in particolare il condominio Isonzo e il Livenza. Tutte le utenze elettriche dei 24 appartamenti sono state disattivate in via precauzionale. Anche il traffico veicolare è stato immediatamente interdetto.