17 ottobre 2019
Aggiornato 16:30
Formazione

Troppi iscritti: il master di Confindustria e Università di Udine raddoppia

Tra i docenti Vip c’è anche Thomas Foster, il «guru» della Gestione della Qualità. Soddisfatto il Presidente Anna Mareschi Danieli
Troppi iscritti: il master di Confindustria e Università raddoppia
Troppi iscritti: il master di Confindustria e Università raddoppia Ufficio Stampa

UDINE - Deve ancora partire, ma è già un successo. L’Executive Mba, l’inedita iniziativa di alta formazione per imprenditori e classe dirigente del territorio promossa dall’Università degli Studi di Udine in collaborazione con Confindustria Udine, raddoppia: ha già superato la quota di iscrizioni prevista e ora punta all’attivazione di due classi di corsisti. L'Mba rappresenta il più prestigioso titolo di specializzazione in campo economico-gestionale, offrendo una preparazione nei vari ambiti del management (dal bilancio alla strategia aziendale, dalla finanza alla produzione e logistica, dall’organizzazione del lavoro al marketing, passando per l’internazionalizzazione, la sostenibilità e la qualità). Chi fosse interessato a frequentare il corso può ancora iscriversi sul sito www.uniud.it/EMBA.

I punti di originalità del corso

Rispetto ad altre iniziative analoghe, il master friulano presenta diversi elementi di originalità. Tra questi, spicca la personalizzazione dei corsi: circa metà del piano di studi sarà plasmato di anno in anno in base agli interessi dei corsisti, interessi che sono stati già raccolti attraverso un questionario ad hoc sottoposto alle aziende associate a Confindustria Udine, che in questo modo hanno co-progettato l’Mba. Gli orari delle lezioni sono stati inoltre tarati sulle richieste dei frequentanti, richiedendo un impegno di un fine settimana al mese (il venerdì dalle 17 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18). Le lezioni si svolgeranno in lingua italiana o in lingua inglese con interprete (se richiesto) e si terranno nelle sedi di Confindustria Udine e dell'Università degli Studi di Udine.

Docenti di alto profilo

Di alto profilo anche i docenti del corso. In cattedra ci saranno diversi docenti stranieri, tra i quali Thomas Foster, uno dei più famosi esperti al mondo in ambito Gestione della Qualità, autore di numerosi best seller. Il professor Foster insegna gestione della qualità e gestione globale della supply chain nella Marriott School of Management della Brigham Young University. Ha insegnato anche alla Pennsylvania State University e alla Boise State University. Ha conseguito il dottorato di ricerca presso l'Università del Missouri-Columbia. Fa parte del comitato editoriale del Journal of Operations Management, la rivista scientifica più importante al mondo in questo ambito.

I commenti

«Siamo soddisfatti - commenta Anna Mareschi Danieli, presidente di Confindustria Udine - per l’interesse che sta suscitando questa nuova proposta, ma non ci sorprende perché è stata lanciata proprio per rispondere a un’esigenza manifestata dai nostri imprenditori, che si ritrovano a dover inseguire una globalizzazione in evoluzione incessante e sentono la necessità di aggiornamento continuo. Questo è il vuoto di offerta che abbiamo individuato e che ci siamo proposti di colmare. Siamo certi che questa iniziativa sarà in grado di generare valore complessivo per l’intero territorio e non soltanto per i singoli corsisti». Alberto Felice De Toni, rettore uscente dell’ateneo friulano, commenta questo numero elevato di iscrizioni come «un segnale che un corso di alta formazione come questo era richiesto dal territorio».