17 ottobre 2019
Aggiornato 16:00
Sabato 21 settembre alle 18

Automaurig investe 1 milione di euro e amplia l'offerta commerciale

Previsioni di fatturato in crescita a grazie a un nuovo capannone di oltre 2 mila metri quadri. Dodici dipendenti di cui 4 assunti nel solo ultimo anno
Automaurig investe 1 milione di euro e amplia l'offerta commerciale
Automaurig investe 1 milione di euro e amplia l'offerta commerciale Facebook

SAN GIOVANNI AL NATISONE - Un fatturato di 3 milioni e mezzo di euro, con una previsione di arrivare a 5 nel prossimo futuro. Dodici dipendenti di cui 4 assunti nel solo ultimo anno a cui, presto, se ne aggiungeranno altri. E ora, con un investimento di oltre 1 milione di euro, Automaurig di San Giovanni al Natisone aggiungerà ai due marchi di cui è già rivenditore autorizzato e service partner autorizzata, Volkswagen e Škoda, anche altri due importanti brand come Renault e Dacia. Sabato 21 settembre alle 18, con una grande cerimonia inaugurale, alla presenza di autorità e addetti ai lavori, si apriranno le porte dei nuovi locali di via Nazionale 5, a fianco degli storici edifici dell'azienda friulana. Mille e 600 metri quadri appena ristrutturati a cui si aggiungono altri 500 mq di spazio dedicato alla vendita.

Reagire alla crisi investendo

Il fatto che un'azienda artigiana investa così tanto in innovazione ed espansione commerciale non è prassi comune in un momento storico in cui, anzi, la crisi economica fa ancora sentire i suoi effetti. Giusto Maurig, titolare dell'omonima azienda operante sul mercato da ben 55 anni, però, non è nuovo alle sfide. «Credo sia necessario - spiega - reagire investendo e puntando sempre all'eccellenza, offrendo ai clienti servizi sempre innovativi e al passo con i tempi. Solo così riusciremo a creare le condizioni per nuovi posti di lavoro e dare ai nostri giovani un futuro migliore». E proprio sui giovani, la storica azienda friulana vuole puntare sempre di più. «In questo, così come in tutti gli altri settori produttivi - prosegue Maurig -, è necessario investire in formazione continua. Ecco perché - chiarisce - abbiamo attivato già da tempo delle strette collaborazioni con alcuni istituti scolastici, come il Ceconi e il Bearzi di Udine, il Paolino di Aquileia di Cividale, ma anche con l'Università di Udine». Ma non solo. Perché nella nuova officina Volkswagen e Škoda, sarà ricavata anche un'aula per la formazione appositamente dedicata ai tecnici. Un modo per far uscire i ragazzi dalle classi dei vari enti di formazione e abbinare teoria e pratica.

L'inaugurazione dei nuovi spazi programmata per sabato

Come anticipato, a breve, accanto ai due marchi della casa automobilistica tedesca, Automaurig, che si è anche strutturata per affrontare la nuova sfida della mobilità elettrica, diventerà anche rivenditore autorizzato Renault e Dacia. Una sfida che Maurig, vice presidente provinciale di Confartigianato Udine, membro dei cda di Civiform e Polo 626 e già presidente del distretto industriale della sedia e ex vicesindaco e assessore al Comune di San Giovanni al Natisone, vuole condividere con autorità, addetti ai lavori e, soprattutto, con i suoi clienti. Il taglio del nastro, i brindisi, l'animazione con tanta musica a cura di Pregi srl aspettano tutti loro all'inaugurazione di sabato.