26 novembre 2020
Aggiornato 02:30
Udine

In tangenziale a 164 chilometri orari: patente ritirata

Sono state inoltre contestate dalla Polizia stradale 23 violazioni per il mancato uso delle cinture di sicurezza

UDINE - Nel corso dell’ultima settimana, le pattuglie della Polizia Stradale hanno contestato 102 violazioni per il superamento della velocità e 20 violazioni per velocità pericolosa. Il caso più eclatante è stato quello di un conducente che sfrecciava sulla sr 676 (più nota come tangenziale sud) al chilometro uno, in comune di Udine, a una velocità di 164 km/h, superando di ben 65 km/h il limite imposto, già concessa la tolleranza di funzionamento dello strumento. E’ scattato l’immediato ritiro della patente di guida.

23 violazioni per il mancato uso delle cinture

Sono state inoltre contestate 23 violazioni per il mancato uso delle cinture di sicurezza: fra queste, di particolare gravità, le 3 violazioni di conducenti che con artifizi vari hanno ostacolato il normale funzionamento della cintura di sicurezza. Si ricorda che in caso di incidente la cintura trattiene la persona al sedile, impedendo alla stessa di essere sbalzata fuori dal veicolo, e consentendo agli airbag di esplicare la loro importante azione volta ad attutire le conseguenze dell’impatto.

12 violazioni per l'uso del telefonino

Contestate inoltre, sempre durante l’ultima settimana, 12 violazioni per l’uso del telefonino alla guida; un conducente di questi è incappato nella recidiva, ovvero è stato sanzionato per due volte in un periodo di due anni per il medesimo motivo. Il conducente è stato segnalato alla Prefettura e la sua patente di guida verrà sospesa per un periodo da uno a tre mesi.