25 febbraio 2020
Aggiornato 16:30
Udine | Urbanistica

Via Aquileia: dopo le polemiche, il passo indietro

Il Sindaco di Udine, Pietro Fontanini: «Il risultato non è quello che avevamo immaginato osservando i progetti»
Via Aquileia: dopo le polemiche, il passo indietro
Via Aquileia: dopo le polemiche, il passo indietro Facebook

UDINE - Dopo le polemiche, il passo indietro. Il sindaco Pietro Fontanini, dalle pagine del Messaggero Veneto, ha annunciato di voler togliere la seconda fila di parcheggi a pagamento per dare più spazio alla pista ciclabile. Un vero e proprio dietrofront arrivato a pochi giorni dalla riapertura della strada, dopo che cittadini, operatori commerciali e amministratori locali hanno bocciato il nuovo look della via.

Le parole del Sindaco Fontanini

La svolta sarà ufficializzata nel corso di una giunta in programma lunedì. «Il risultato non è quello che avevamo immaginato osservando i progetti», queste le parole di Fontanini pubblicate dal Messaggero Veneto. In questo modo si perderanno 35 posti auto, lasciando il loro numero sostanzialmente uguale a quello presente prima dell'avvio dei lavori.