26 luglio 2021
Aggiornato 20:30
Udine

Fermato 9 volte in tre anni senza cintura: multa, punti decurtati e sospensione della patente

Settimana di controlli per la Polizia stradale di Udine. 502 sono state le infrazioni elevate

UDINE – Dal 2006 a oggi un automobilista è stato fermato (e sanzionato) ben 9 volte per il mancato uso delle cinture di sicurezza. L’ultima della serie è capitata qualche giorno fa in seguito a un controllo della Polizia stradale. L’automobilista è stato multato con 165 euro, gli sono stati tolti 5 punti dalla patente e il documento di guida è stato sospeso per 3 mesi.

Nella settimana tra il 21 e il 27 ottobre 2019 le pattuglie in servizio di vigilanza hanno controllato 956 veicoli: 561 persone sono state sottoposte ad accertamenti con etilometro o precursore, 3 di queste sono risultate positive all’etilometro. 502 sono state le infrazioni elevate con 946 punti decurtati; le patenti di guida ritirate sono state 11, le carte di circolazione 5.
Rimane alta l’attenzione sui tempi di guida e riposo previsti per i conducenti dei mezzi pesanti: una pattuglia della Stradale di Palmanova ha trovato un autotrasportatore che aveva posizionato in modo errato e fuorviante il commutatore del cronotachigrafo digitale su di una attività diversa da quella svolta.  

Inoltre particolare attenzione durante la settimana appena trascorsa è stata posta al controllo della velocità: 91 violazioni contestate per superamento di velocità e 21 per velocità pericolosa, fanno pensare a degli autisti con il piede pesante, che, inconsapevoli delle gravi conseguenze dell’elevata velocità in caso di sinistro, scelgono di tenere delle condotte di guida non rispettose della norma e in concreto pericolose. Di spicco la contestazione effettuata nei confronti di due conducenti di mezzi pesanti, che trasportavano merci pericolose, e superavano il limite di velocità lungo il cantiere della A4 all’altezza di Porpetto. Uno di questi, viaggiava anche con il veicolo in sovraccarico e pertanto, in aggiunta alla sanzione, venivano detratti 4 punti dalla patente di guida. Stessa sorte è toccata ad un altro autista che trasportava gasolio e sulla stessa tratta effettuava le medesime violazioni.