25 febbraio 2020
Aggiornato 17:00
Buja

Due aziende friulane cercano operatori di macchine utensili a controllo numerico

I servizi pubblici per il Lavoro della Regione Fvg, in collaborazione con le due aziende, organizzano un incontro di presentazione del corso di formazione
Due aziende friulane cercano operatori di macchine utensili a controllo numerico
Due aziende friulane cercano operatori di macchine utensili a controllo numerico

BUJA - Due aziende friulane, la Lmb Srl della società Pelfa Group e la Cbm Solution Srl di Buia, cercano operatori di macchine utensili a controllo numerico (Cnc), che, a seguito di una selezione, frequenteranno uno specifico corso di formazione per l'acquisizione delle competenze richieste per poi essere inseriti in azienda. I servizi pubblici per il Lavoro della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con le due aziende, organizzano un incontro di presentazione del corso di formazione in programma martedì 12 novembre 2019, alle ore 16 nella sala polifunzionale della biblioteca comunale di Buia in via Santo Stefano n. 92.

Ecco chi sono le due aziende

Le due aziende si occupano di lavorazioni meccaniche, la Lmb della Società Pelfa Group rea­lizza impianti e macchinari in accordo alle specifiche del cliente, con macchine a controllo numerico in diversi settori: siderurgico, energetico, l’offshore, l’oil&gas - movimentazione terra e navale, mentre la Cbm Solution offre un servizio completo a partire dall’approvvi­gionamento delle materie prime fino alle lavorazioni meccaniche e dal montaggio fino alle finiture grazie a collaborazioni esterne qualificate.
Durante l’incontro sarà possibile conoscere i referenti aziendali e gli operatori della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, conoscere i contenuti del corso di formazione che avrà una durata di 240 ore, di cui 120 di aula e laboratorio e 120 di stage in azienda. Saranno presenti anche i referenti degli Enti di formazione Enaip Fvg e Of­ficina Pittini per la Formazione che hanno progettato e realizzeranno il corso.
Per partecipare al corso di formazione alle persone non è richiesto il pos­sesso di un titolo di studio specifico, ma costituirà titolo prefe­renziale un diploma o una qualifica in ambito tecnico. Viene richiesta anche la conoscenza della lingua italiana almeno al li­vello A2 e costituirà criterio preferenziale la conoscenza della lingua inglese.

Come fare per partecipare

Le persone interessate che si candideranno verranno poi selezionate in base ai requisiti ed a successivi colloqui e saranno poi avviati ad un programma di formazione gratuito con la possibilità, al termine, di inserimento lavorativo nelle aziende.
Per partecipare al corso di formazione non è richiesto il pos­sesso di un titolo di studio specifico, ma costituisce titolo prefe­renziale un diploma o una qualifica in ambito tecnico, non è richiesta una specifica esperienza professionale, ma uno forte interesse verso il settore metalmeccanico e una forte motivazione a praticare una professione tecnica nell’ambito delle lavorazioni meccaniche. È richiesta la conoscenza della lingua italiana almeno al li­vello A2 e costituisce criterio preferenziale la conoscenza della lingua inglese. Per partecipare all’evento previsto a Buia è necessario registrarsi sul sito della Regione autonoma Friuli Venezia Giulia. Per maggiori informazioni si può contattare il Servizio alle Imprese della Direzione Centrale Lavoro e Formazione (tel. 0432-279959 o 279954 oppure inviare una mail a: servizi.imprese@regione.fvg.it).