6 dicembre 2021
Aggiornato 06:00
La sfida

Alessandro Borghese torna in Fvg per raccontare le eccellenze enogastronomiche della Carnia

Il format «4 ristoranti» in questi giorni è in regione per girare una puntata in Alto Friuli

TOLMEZZO - Non c’è due senza tre. Grazie alla ormai stretta e consolidata collaborazione tra Promoturismo Fvg e la produzione del programma Dry Media, lo chef Alessandro Borghese e la sua troupe ritornano da lunedì 4 novembre e per la terza volta in Friuli Venezia Giulia, accendendo i riflettori sulle eccellenze enogastronomiche della Carnia.

I precedenti in Fvg

Dopo la nomina del miglior ristorante di frontiera a Trieste nel 2016, che ha visto come vincitore il ristorante Chimera di bacco e del miglior ristorante con annessa cantina vitivinicola del Collio nel 2017 per il quale è stato nominato l’agriturismo Wine&Beer Alturis di Cividale del Friuli (aderente alla Strada del Vino e dei Sapori del Fvg), quest’anno sono i piatti e i prodotti della Carnia a essere i protagonisti per il Friuli Venezia Giulia della puntata che uno dei programmi enogastronomici più seguiti e appassionanti del panorama televisivo italiano dedica alla nostra regione. Da lunedì 4 novembre a giovedì 7 si svolgono infatti le riprese del programma che vedranno sfidarsi a colpi di prelibatezze i 4 ristoranti scelti dalla produzione come partecipanti.

Una vetrina per il territorio

Alessandro Borghese 4 ristoranti - la produzione originale di Sky prodotta da Drymedia - è un’importante vetrina per tutto il territorio sia per la promozione della nuova Strada del Vino e Sapori del Fvg sia per la valorizzazione del patrimonio naturalistico e dei tesori culturali dei borghi delle valli della Carnia, grazie alle molteplici riprese che verranno effettuate nei luoghi di interesse turistico. Il tema della puntata è top-secret, non rimane che attendere qualche mese e augurare ai ristoranti in sfida un in bocca al lupo e che vinca il migliore!