8 dicembre 2019
Aggiornato 01:00
UDINE

Donazione di sangue al Terminal Nord grazie alla sezione Afds di Molin Nuovo

E' stato possibile raccogliere 25 donazioni di sangue, 5 delle quali di plasma
Donazione di sangue al Terminal Nord grazie alla sezione Afds di Molin Nuovo
Donazione di sangue al Terminal Nord grazie alla sezione Afds di Molin Nuovo

UDINE - Nei giorni scorsi, nei pressi del Centro commerciale Terminal Nord di Udine, grazie all'impegno della sezione donatori di sangue di Molin Nuovo, è stato possibile realizzare l’evento 'Autoemoteca d'autunno' per il dono del sangue (prima edizione autunnale). E' intervenuta l'autoemoteca dell'Afds di Udine che si è posizionata davanti all'ingresso est del Centro commerciale e con l'impegno profuso dal direttivo nella promozione dell'evento, è stato possibile raccogliere 25 donazioni di sangue, 5 delle quali di plasma (c'è carenza a livello provinciale).

Il presidente del sodalizio, Alessandro Barbiero, si è detto molto soddisfatto della giornata, considerando anche il picco di influenze del periodo, che ha interessato l’intera regione. «Questa uscita 'autunnale' inizialmente non era prevista - ha aggiunto - ma la voglia di aiutare il prossimo con il gesto del dono del sangue ci ha spinto a organizzare la giornata, che alla fine ha avuto un buon riscontro in termini di donazioni. Ora stiamo già pensando all'appuntamento invernale». 

Un ringraziamento al direttivo della sezione Afds di Molin Nuovo per l'impegno a favore della comunità locale, è giunto dal sindaco di Tavagnacco Moreno Lirutti, presente al terminal Nord insieme al vicepresidente dell'Afds provinciale Mauro Rosso, alla direzione e ai collaboratori del Centro commerciale. Struttura che negli ultimi anni si è sempre dimostrata sensibile al tema del dono del sangue, dando ospitalità al team guidato dal presidente Barbiero.