8 dicembre 2019
Aggiornato 01:30
Sicurezza a Udine

Doppia aggressione in Borgo stazione: fermato un 30enne romeno

L’uomo prima se l’è presa con una ragazza, ferendola a un polso, poi con un uomo seduto su una panchina, colpito alla testa con una catena
Doppia aggressione in Borgo stazione: fermato un 30enne romeno
Doppia aggressione in Borgo stazione: fermato un 30enne romeno Diario di Udine

UDINE - Doppia aggressione in Borgo stazione nella mattinata di lunedì 18 novembre. Il protagonista dei due episodi sarebbe sempre lo stesso, un trentenne romeno fermato da polizia e carabinieri. L’uomo prima se l’è presa con una ragazza, ferendola a un polso con un coccio di bottiglia, poi con un uomo seduto su una panchina, colpito alla testa con una catena. Se nel primo caso non è stato necessario l’intervento dei sanitari, nel secondo è intervenuta un’ambulanza.

Le aggressioni sono avvenute attorno alle 11 tra piazzale D'Annunzio e viale Leopardi. Sul posto intervenuti i carabinieri e poi i poliziotti, e proprio una volante della Questura ha individuato il sospetto (descritto da alcuni testimoni) nella zona dell’autostazione delle corriere. Fermato, è stato trovato con la catena ed è stato accompagnato in caserma per accertamenti.