23 aprile 2021
Aggiornato 00:30
Udine

Friuli Doc, Bini conferma il sostegno all'evento cittadino

Intervento dell'assessore regionale dopo l'esclusione della kermesse dall'elenco dei quattro eventi top per il turismo regionale

UDINE - «Friuli Doc è e sarà sempre un grande evento per la Regione, al pari delle più importanti manifestazioni organizzate sul nostro territorio». A dichiararlo è l'assessore al Turismo del Friuli Venezia Giulia, Sergio Emidio Bini, in merito all'esclusione di Friuli Doc dall'elenco dei quattro eventi top per il turismo regionale in base alle direttive 2020 di PromoturismoFvg.

«Ho già avuto modo di parlare con l'assessore al Turismo del Comune di Udine, Maurizio Franz, e - sottolinea Bini - ci tengo a rassicurare tutti gli operatori coinvolti in quella che resta una delle più importanti iniziative della nostra regione: Friuli Doc è un evento prioritario per il Friuli Venezia Giulia».

«L'amministrazione regionale - spiega ancora l'esponente della Giunta Fedriga - chiede però che questo evento prosegua con decisione sulla strada già intrapresa nell'ultima e fortunata edizione: rendere Friuli Doc sempre più internazionale, coinvolgendo in misura ancora maggiore i Paesi contermini».