8 dicembre 2019
Aggiornato 01:00
Muzzana

Omicidio di Nadia Orlando: Mazzega si toglie la vita nel giardino di casa

Il 37enne ha deciso di farla finita, impiccandosi, il giorno dopo la conferma della condanna a 30 anni
Omicidio di Nadia Orlando: Mazzega si toglie la vita nel giardino di casa
Omicidio di Nadia Orlando: Mazzega si toglie la vita nel giardino di casa

MUZZANA - Il giorno dopo la conferma, da parte della Corte d'Appello, della condanna a 30 anni per aver ucciso la sia fidanzata, Nadia Orlando, Francesco Mazzega ha deciso di farla finita, impiccandosi nel giardino di casa (dove si trovava da tempo agli arresti domiciliari).

Lo stesso Mazzega, durante l'udienza di venerdì, aveva detto di non meritare il persone per io suo gesto. I giudici ora avrebbero dovuto decidere anche se continuare a farlo restare ai domiciliari o fargli scontare la pena in carcere. Il 37enne si è tolto la vita sabato sera, attorno alle 22. Inutili i tentativi di rianimarlo da parte del personale del 118, giunto sul posto dopo che la famiglia di Mazzega ha lanciato l'allarme.