29 gennaio 2020
Aggiornato 18:00
Imprese

«Sicem nel solco della tradizione artigianale maniaghese»

L'assessore regionale Stefano Zannier in occasione del 40. anniversario della fondazione dell'azienda Sicem di Maniago: «Un esempio per quanti oggi intendono fare impresa»
«Sicem nel solco della tradizione artigianale maniaghese»
«Sicem nel solco della tradizione artigianale maniaghese» Ufficio Stampa

MANIAGO - «I quarant'anni di cammino imprenditoriale della Sicem rappresentano un esempio per quanti oggi intendono fare impresa puntando su qualità del servizio e innovazione tecnologica, coniugando capitale economico con quello umano. È sempre un giorno di festa celebrare con titolari e maestranze l'anniversario di un'azienda che con energia ha saputo evolvere nel solco della tradizione artigianale maniaghese e continua a contribuire alla crescita del territorio». Lo afferma l'assessore regionale Stefano Zannier in occasione del 40. anniversario della fondazione dell'azienda Sicem di Maniago.

Nata nel 1979 in un piccolo magazzino

Specializzata nella progettazione, realizzazione e nel collaudo di impianti elettrici e fotovoltaici, da quarant'anni l'azienda, che conta tredici dipendenti, è partner di privati e imprese nei lavori di progettazione e installazione degli impianti elettrici. Nata nel 1979 in un piccolo magazzino nei pressi dell'abitazione di uno dei due soci fondatori, Paolo Brussatin e Paolo Costantin, nel 1988 l'azienda si è trasferita nella zona industriale evolvendo con laboratori elettrici e strutture innovative che le hanno consentito di specializzarsi nella green economy; oltre che di pannelli fotovoltaici, infatti, la Sicem si occupa di installare - primo committente è stato il Comune di Maniago - strutture per le ricariche delle auto elettriche.