25 febbraio 2020
Aggiornato 17:00
Cronaca Udine

Tentata violenza sessuale la notte di San Silvestro: indaga la Polizia

Una donna sarebbe stata avvicinata da uno sconosciuto sulla salite del Castello. La giovane però sarebbe riuscita a divincolarsi e a fuggire
Tentata violenza sessuale la notte di San Silvestro: indaga la Polizia
Tentata violenza sessuale la notte di San Silvestro: indaga la Polizia Diario di Udine

UDINE - La voce ha iniziato a circolare il giorno di Capodanno. Poi è arrivata la conferma da parte delle forze dell'ordine. Ci sarebbe stato un tentativo di stupro nei pressi del Castello di Udine la notte di San Silvestro. Le indagini sono in corso per chiarire una vicenda dai contorni ancora poco chiari.

L'allarme non è scattato durante i festeggiamenti di Capodanno ma qualche ora dopo, quando la ragazza coinvolta nella vicenda si è recata in ospedale per farsi medicare. Sono quindi iniziati gli accertamenti della Polizia. Da quanto è stato possibile sapere la donna, mentre si trovava sulla salita del Castello, sopra piazza Primo Maggio, sarebbe stata avvicinata da un uomo (altre fonti parlano di un gruppetto di persone, tutte di nazionalità straniera), che l'avrebbe afferrata per il cappuccio della giacca e trascinandola in un angolo, avrebbe iniziato a palpeggiarla e a strapparle i vestiti di dosso.

La giovane però sarebbe riuscita a divincolarsi e a fuggire, rivolgendosi qualche ora dopo al Pronto Soccorso per farsi medicare.