3 aprile 2020
Aggiornato 19:30
Fvg

Primo week-end di gennaio: ecco le piste e gli impianti aperti

Le basse temperature permettono il consolidamento del manto nevoso
Primo week-end di gennaio: ecco le piste e gli impianti aperti
Primo week-end di gennaio: ecco le piste e gli impianti aperti

TARVISIO Grazie alle basse temperature registrate negli ultimi giorni è stato possibile innevare artificialmente e aprire quasi tutte le piste dei poli regionali. Nella prima settimana del 2020 si scia infatti su tutte le piste dei poli di Sella Nevea-Kanin e Zoncolan ed è aperta totalmente anche per la celebre pista Di Prampero a Tarvisio.
Inoltre, le piste dei poli sciistici regionali hanno il privilegio di ospitare in questi giorni alcuni atleti della squadra nazionale italiana e di squadre internazionali in allenamento per la gara di Coppa del Mondo di slalom speciale che si terrà a Zagabria i prossimi 4 e 5 gennaio: sul comprensorio dello Zoncolan si allenano fino al 4 gennaio gli atleti della squadra nazionale italiana maschile mentre a Tarvisio si allenano le ragazze delle squadre nazionali canadese, slovena e la tarvisiana Lara Della Mea, atleta della squadra nazionale italiana.

Sella Nevea – Kanin: aperti tutti gli impianti di risalita e tutte le piste. Assicurati i collegamenti con la Slovenia e per gli appassionati dello sci di fondo aperta la Pista Prevala.
Zoncolan: il comprensorio è tutto aperto con la sola eccezione dei campi scuola Madessa e Cjalcenal. Sono inoltri aperti l’Arena Freestyle e il nuovo tappeto che agevola il collegamento dai parcheggi al demanio sciabile.
Tarvisio: sono aperti tutti gli impianti di risalita e si scia sull’intero tracciato della pista Di Prampero, servita dalla telecabina del Monte Lussari. Garantita anche l’apertura di quasi tutte le piste dell’area Duca d’Aosta, con l’eccezione delle piste A, B e c2. È aperto anche il bob su rotaia e l’area dedicata alle slitte del parco giochi sulla Piana dell’Angelo.  Per gli appassionati dello sci di fondo è aperto un anello di 1,3 km presso l’Arena Paruzzi.
Piancavallo: sono aperti tutti gli impianti di risalita e gran parte delle piste con l’eccezione dei tracciati Sauc, Salomon e dello snowpark. Sono aperti anche Nevelandia, il bob su rotaia e 500 metri ad anello per lo sci di fondo. Se le condizioni meteo lo permetteranno nei prossimi giorni verranno aperte altre piste.
Sappada: aperti buona parte degli impianti con le sole eccezioni delle seggiovie Miravalle e Hochbolt. Sul fronte piste si può sciare sulle Monte Siera Turistica, Creta Forata, Taisa, Pian dei Nidi, Eiben Col dei Mughi Nazionale, Monte Siera Nazionale e Turistica. Aperti anche la pista per bambini Campo scuola Campetti 1 e 2 e Nevelandia.  Per quanto riguarda lo sci di fondo è garantito un anello di 5km a Cima Sappada, mentre nello Stadio del Fondo sarà aperto un tracciato di 3,3 km.
Sauris - Forni di Sopra: a Sauris di Sotto è disponibile la pista Campo scuola servita dal tappeto. Nell’area Varmost di Forni di Sopra sono aperti tutti gli impianti di risalita e tutte le piste, con la sola eccezione della pista Varmost 1 per la discesa a fondovalle. Nell’area Davost, sono aperte tutte le piste per principianti ed è in preparazione la pista Cimacuta. In località Santaviela è aperto un anello di 1300 metri per la pratica dello sci di fondo. Aperto pure il Fantasy Snow Park con la sua area giochi caratterizzata dai gonfiabili e dalla pista di slittino/bob.

Aggiornamenti in tempo reale sull’apertura delle piste sul del sito www.promotur.org nella sezione Infoneve.