14 luglio 2020
Aggiornato 14:00
Fvg

Fuochi Epifanici: ecco i principali appuntamenti

Centinaia gli appuntamenti in tutta la regione con i falò propiziatori
Fuochi Epifanici: ecco i principali appuntamenti
Fuochi Epifanici: ecco i principali appuntamenti

UDINE – L’Epifania che tutte le feste si porta via, in Fvg, si caratterizza come giornata del fuoco. Centinaia gli appuntamenti in tutta la regione con i falò propiziatori, che a seconda della zona assumono nomi diversi: ‘pignarûl’, ‘cabossa’,’foghera’, ‘casera’, ‘pan e vin’, ‘sema’, ‘palavin’, ‘fogaròn’.

L’appuntamento più importante, lunedì 6 gennaio, è il Pignarûl Grant di Tarcento, che sarà acceso verso le 19. Dopo la rievocazione storica tutti in attesa di vedere che direzione prenderà il fumo del falò e che interpretazione gli darà il Vecchio Venerando. A Udine saranno cinque i fuochi epifanici: a Cussignacco alle 17.30, a Basaldella Alta alle 17.45, in via Gervasutta alle 18, a Laipacco alle 18, a Godia alle 19.

Altri fuochi sono in programma a Colloredo di Monte Albano (sotto il castello alle 18 e a Codugnella), a Magnano in Riviera (nella zona festeggiamenti alle 20), ad Aquileia (alle 18 il rito di accensione del fuoco della cabossa), a Gemona (dalle 18), a Premariacco (dalle 18), a Bagnaria Arsa (dalle 18), a San Giorgio di Nogaro (dalle 18.30), a Gonars (alle 17.30 a Ontagnano, alle 18 a Fauglis), a Montenars (dalle 18), a Muzzana del Turgnano (dalle 16), a Palmanova (a Porta Cividale alle 19), a Terzo d’Aquileia (dalle 17.30), a Rivignano (dalle 17).