A Risonanze

Rumiz racconta la storia degli italiani che persero la Grande Guerra

"E' l'ultima grande memoria comune di ci accomuna dopo che nazismo e fascismo hanno diviso queste popolazioni di frontiera", dice lo scrittore, che ammette di sentirsi a casa tra le Alpi Giulie